Ventimiglia-La tragedia del Parco Roia dove questa  sera un migrante è stato travolto e ucciso da uno scooter pare per la scarsa visibilità della zona dovuta a una carenza più volte denunciata di illuminazione nella zona.  

La questione della scarsa visibilità e della presenza dei migranti in mezzo alla strada è stata più volte denunciata anche dai giornali online della zona oltre che dagli abitanti. Più volte sui social sono comparsi in questi mesi post di denuncia di cittadini che si sono trovati i migranti in mezzo alla strada al buio e per un soffio si è evitata la tragedia fino a questa sera.

Sia la nuova strada veloce che costeggia il Parco Roja dove c’è il centro accoglienza migranti sia Via Gallardi sono al buio la tragedia di questa sera, fatto salvo che la dinamica del sinistro deve essere ancora del tutto chiarita , è stata ampiamente annunciata. Sale a 6 il numero dei migranti morti negli ultimi mesi a Ventimiglia.