Ospedaletti, da oggi controlli per verificare il corretto conferimento della differenziata

La polizia locale organizzerà dei controlli a campione sia nelle isole ecologiche sia nei mastelli consegnati per il "porta a porta" volti a sanzionare tutti coloro che non risulteranno a norma

0
60

A 8 mesi dall’inizio della raccolta differenziata dei rifiuti con la parziale modalità “porta a porta” nel Comune di Ospedaletti, si è passati dal 53% all’attuale 60%.
Nonostante il soddisfacente risultato, l’amministrazione mira al raggiungimento della percentuale differenziata richiesta dalla Regione Liguria. Conseguentemente dopo questo primo periodo di tolleranza, da oggi inizieranno i controlli volti a sanzionare tutti coloro che non rispettano il regolamento comunale sulla raccolta differenziata dei rifiuti.
La polizia locale organizzerà dei controlli a campione sia nelle isole ecologiche sia nei mastelli consegnati per il “porta a porta” volti a sanzionare tutti coloro che non risulteranno a norma.
L’impegno dell amministrazione nel non aumentare la tassazione è stato rispettato, se anche i cittadini faranno la loro parte si potrebbe anche arrivare ad una riduzione della Tari.
“Ringraziamo tutti coloro che hanno aderito a questa iniziativa con ottimismo e diligenza e ci auguriamo che questo buon esempio possa essere contagioso” dice Maurizio Taggiasco, Consigliere comunale delegato a Ospedaletti.