Rari Nantes Imperia: le ragazze vincono in trasferta conto il Varese con il risultato di 13-8

Marcatori:
Varese: Perego, Wekliffe, Botti A, Vidale, Guelfi 1, Brusco 2, Cerutti 4, Moroni, Girardi, Daverio1, Giannoni.
Imperia: Risso, Amoretti 3, Matàfa 1, Cuzzupè 1(R), Stieber, Mirabella, Gamberini, Garibbo 2, Ciccione, Bencardino 4, Drocco 2, Crocetta, Di Mattia.

Parziali: 2-5; 3-4; 2-3; 1-1
Superiorità: (V) 1/9- (RN) 3/9

Quarta partita di campionato A2 oggi per la squadra femminile della Rari Nantes Imperia, che ha affrontato il Varese, fuori casa con una vittoria importante. La partita infatti ha visto le ragazze imperiesi vincere per 13-8 contro il Varese, al momento ultima squadra in classifica.
Molta azione nel primo tempo, che ha visto segnare inizialmente la squadra avversaria, ma con una bella ripresa dell’Imperia, che ha riacquistato terreno alternando i goal di Amoretti, Matàfa, ancora Amoretti, il capitano Bencardino e quindi Garibbo. Grandi e importanti le parate di Matilde Risso durante tutta la partita. Nel secondo tempo un rigore assegnato alla Rari Nantes viene segnato e battuto dalla Cuzzupè, mentre il Varese spreca due superiorità. Seguono quindi i goal di Gamberini, e ancora Bencardino per due volte. Il terzo tempo si apre con un goal della Drocco a cui segue il quarto di Bencardino e il secondo della Garibbo. Quarto tempo con un inizio non proprio a favore: un rigore contro che però il portiere della Rari Nantes, Matilde Risso, para senza difficoltà. A due minuti al termine della partita segna per l’Imperia ancora una volta la Drocco. Ed è vittoria per la Rari Nantes.
“Sono molto contenta del risultato perchè non era facile venire qui e vincere: il campo non è bellissimo. Abbiamo iniziato bene fin dall’inizio, e siamo passate in vantaggio. Abbiamo pagato alla fine con un po’ di stanchezza, ma è giusto così. Le ragazze hanno giocato tutte e sono contenta anche per questo. Lavoriamo forte, perchè dobbiamo migliorare ancora” commenta l’alenatrice Mercy Stieber.