Prosegue l’ottimo rendimento del giovane Team bordigotto nel primo impegno della Fase Orologio, dopo aver concluso il percorso netto del girone di Ritorno.
Ospite, sabato pomeriggio alla Conrieri, la compagine del BKI Imperia di Coach Lagorio. Più che evidenti i continui progressi degli avversari che, oltre a vantare un roster fisicamente molto dotato, dimostra sul campo crescita tecnica.
I padroni di casa affrontano la gara privi di Bettonagli, infortunato e con Iamundo centellinato a causa del suo rientro da due settimane di stop. Stop per febbre per il capitano Molinari, la gara va quindi affrontata senza sbandamenti.
La prima frazione di gara è caratterizzata da molti errori da ambo i lati, solo un guizzo prima del mini intervallo, permette ai padroni di casa di siglare un 10-7. I due tempi centrali del match sono contraddistinti da perfetta parità (17-17 e 12-12 i rispettivi parziali). Sarà solo l’ultimo quarto che permetterà alla Ranabo di allungare fino al 56-42 di fine gara. Sabato si va a trovare la capolista Ceriale dove non sarà per nulla facile ripetere l’ultima impresa in casa. Servirebbe il pieno recupero di tutto il Team.

Ranabo 1946 Assicurazioni Rollando – BKI Imperia: 56-42 (10-7/27-24/39-36)

Iamundo 16, Condró 3, Galluccio, Bortolozzo 12, Scintu 15, Bruno 5, Calcopietro 1, Torrieri 2, Filocamo 2, Pellegrino, Pallanca. Allenatore: Gabriele Alessio