La NLP Fratelli Cutellè Sanremo si aggiudica il derby con i cugini del Riviera Volley Sanremo (Società che stanno collaborando attivamente per quanto riguarda tutto il settore giovanile maschile) nel campionato under 16 maschile, ieri sera al Polo Sportivo del Mercato dei Fiori: buona la prova disputata dai giovani biancazzurri guidati da Minaglia e Lanteri, protagonisti in un netto 3-0 (25/11, 25/20, 25/14) grazie al quale aggiungono altri 3 punti in classifica; attualmente in testa l’Albisola Gialla con 30 punti (10 gare disputate), a ruota V.T. Finale con 25 (11) e NLP Fratelli Cutellè Sanremo con 22 (9). Questi gli atleti scesi in campo: Massimiliano Matani, Pietro Ballestracci, Lorenzo Gallina (L),Cristian Maglio, Manuel Travella, Federico Ippolito, Samuele Pastorelli, Alfredo Canevese, Alessandro Assogna, Luca Pagliasso (cap.), Alessio Filippi. Soddisfatto al termine della partita coach Minaglia: “siamo nella fase più importante del campionato e dobbiamo continuare ad allenarci per migliorare, soprattutto in fase difensiva e per abbassare la percentuale di errori nei vari fondamentali di gioco; le gare disputate sotto età nel campionato di under 18 oltretutto si stanno rivelando molto utili e ci consentono di affrontare più serenamente l’under 16. Ora ci attendono tre partite di fila che saranno molto importanti per l’esito finale del campionato.”
La NLP Fratelli Cutellè Sanremo giocherà infatti, in sequenza, domenica mattina ad Albisola con Albisola Blu, al Mercato dei Fiori lunedì (19.30) con la Pallavolo Albenga e martedi (19.00) con il Volley Primavera Imperia.
Il giorno prima la squadra matuziana, questa volta per il campionato under 18 (attualmente al sesto posto con 9 punti), è uscita sconfitta dalla trasferta di Albisola per 3-0 contro la capolista Spinnaker Albisola, partita dal pronostico abbastanza chiuso: in questo campionato sta comunque ben figurando l’altra formazione targata NLP, la Pasticceria San Romolo, attualmente al secondo posto con 28 punti e distanziata di quattro lunghezze dai pari età savonesi.
Luigi Morganella