Imperia 1 (36′ Malafronte) Albenga 1 (34′ Perlo)

Formazioni
Imperia

1 Todde 2 Ravoncoli 3 Fici 4 Laera 5 Pollero 6 Calzia 7 Franco 8 Faedo 9 Sanci 10 Giglio 11 Malafronte
a disp. 12 Prato 13 Corio 14 Pinna 15 Scarone 16 Risso 17 Castagna

Albenga
1 Bonavia 2 Aliseri 3 Caredda 4 Licata 5 Praino 6 Rossi 7 Gaggero 8 Badoino 9 Bertuccelli 10 Perlo 11 Simonetti
a disp. 12 Scola 13 Galati 14 Pastorino 15 Calcagno 16 Castello 17 Gerini 18 Fanelli

Cronaca
Allo stadio Nino Ciccione l’Imperia pareggia contro l’Albenga in una partita ricca di occasioni da rete, sicuramente l’estremo difensore ospite, Bonavia, ha salvato il risultato con almeno 4 interventi decisivi.
Comincia subito l’assalto nero azzurro alla porta difesa da Bonavia, al 3′ Fici che mette una palla al centro perfetta che Malatesta colpisce indirizzandola poco sotto la traversa ma l’estremo difensore ingauno nega la gioia al giovane attaccante nero azzurro. Al 13′ è Gabriele Sanci che prova un tiro a giro dal limite ma respinge di nuovo bene Bonavia. Al 26′ l’Albenga prova a rispondere con Badoino che prova un tiro da fuori area di rigore ma il tiro vola sopra la traversa.
Al 33′ è il giovane centrocampista dell’Imperia Calzia che tira dal limite dell’area di rigore ma finisce alto. Al 34′ Perlo porta in vantaggio l’Albenga, dopo una respinta della retroguaria neroazzurra, il numero dieci si fà trovare pronto al limite dell’area provando un tiro al volo a incrociare che trafigge Todde incolpevole
su di un bellissimo goal. L’Albenga non ha neanche il tempo di esultare che Malafronte riporta il risultato in parità facendosi trovare pronto all’interno dell’area di rigore su di un passaggio di Giglio. La ripresa si riapre con l’Imperia a provare continuamente la via della rete, al 63′ è ancora Malafronte che dopo un’incursione solitaria prova il tiro ma Bonavia respinge in angolo.
Al 20′ l’episodio che potrebbe cambiare il match, Malafronte involatosi verso l’area di rigore viene atterrato dalla retroguardia ingauna con l’arbitro che decreta calcio di rigore, dagli undici metri si presenta Stefano Faedo che però non impatta bene la sfera facendosi parare il rigore da Bonavia che respinge a lato. Al 71′ Bertuccelli prova il tiro da fuori dalla lunga distanza su calcio d’angolo ma Todde si fà trovare pronto deviando la sfera sopra la traversa. Al 77′ è Sanci ad impegnare Bonavia che però risponde nuovamente bene deviando la palla a lato area di rigore. Al 74′ Giglio crossa una palla perfetta sopra la testa di Sanci che indirizza la palla verso l’incrocio dei pali ma trova nuovamente Bonavia che blocca la sfera. Al 91′ in pieno recupero è ancora Bertuccelli a cercare il goal su punizione dal limite dell’area ma un ottimo Todde devia sul palo una violentissima conclusione. Al 94′ quando tutto sembrava finito Malafronte con il tacco batte l’ottimo Bonavia ma trova sulla sua strada il difensore bianco nero che nega la gioia del goal ai tifosi nero azzurri.

Sostituzioni

Imperia
80′ esce Sanci entra Castagna – esce Calzia entra Renna

Albenga
55 entra Castello esce Gaggero – 64 esce Licata entra Fanelli – 71′ entra Calcagno esce Perlo

Ammoniti
Imperia
24′ Calzia, 29 Todde, 34 Pollero, 55 Franco
Albenga
43′ Licata, 48′ Perlo, 51 Aliseri

Espulsioni
Imperia –
Albenga 75′ Gaggero dalla panchina per proteste

Dichiarazioni
Simone Pollero

Primo tempo equilibrato, abbiamo gestito bene la partita poi nel secondo tempo abbiamo sprecato troppe occasioni, noi comunque abbiamo fatto la nostra partita nonostante avessimo delle assenze pesanti, abbiamo mantenuto invariata la distanza in classifica da chi ci precede, ci prendiamo questo punto importante. Va bene così, continuiamo il nostro cammino e adesso andiamo a Santa Margherita per cercare di vincere la partita.