Esordio sabato 11 marzo per l’OK Club Imperia nella specialità K1 light.
Cinque atleti hanno gareggiato sul ring del Palalassio nel torneo “Alassio Fight Night” organizzato da Alessandro De Blasi e Luca Cuccu.
“Esperienza sicuramente positiva – dichiarano i due coach Stefano Campeggio e Simone Ruio – per il primo anno di agonismo di questa disciplina inserita ad inizio stagione nella struttura dell’OK Club Judo e Ju-Jitsu. Per l’esordio una vincita, due pareggi e due sconfitte a misura sono un buon risultato”.
Jhordy Navarro è stato il primo a salire sul ring facendo una buona prestazione che lo ha portato a conquistare il pareggio; a seguire Mattia Sasso con un incontro combattuto purtroppo senza vittoria. Terzo incontro Laura Amoretti che ha praticamente dominato l’avversaria vincendo, nell’ultimo match a contatto leggero di Giacomo Michelis con un avversario con già all’attivo numerosi incontri, ha perso di misura.Ultima a salire sul ring per l’OK Club Sara Alloisio che ha tirato per la prima volta a contatto pieno, ottenendo un meritato pareggio.
“Un ringraziamento al Maestro Alessandro De Blasi del Kombat Team Alassio – continuano i due coach Stefano Campeggio e Simone Ruio – per aver permesso agli atleti dell’Ok Club Imperia di far parte della loro squadra in questo importante torneo. Il Galà “Alassio Fight Night” ha anche visto incontri di selezione all’accesso ad Oktagon Bellator di sabato 8 aprile a Torino uno tra i più prestigioni circuiti del settore”.