Dopo alcuni anni il calendario nazionale del trampolino elastico ha riproposto Verona quale sede della 2ª prova del Campionato Interregionale Individuale e Syncro della sezione Gold e Individuale e seried D della sezione Silver. Grazie alla bellezza della città veneta e alla buona organizzazione della storica società organizzatrice, la Fondazione Bentegodi Verona (il prossimo anno festeggerà i 150 anni), 26 ginnasti della asd Ginnastica Riviera dei Fiori hanno potuto vivere una “stancante” ma gratificante trasferta in cui, in due giorni intensi di gare, si sono potuti confrontare con i loro coetanei del centro-nord Italia e della vicina Slovenia, per la prima volta ‘ospiti’ del circuito della specialità olimpica del trampolino elastico della FGI.
Per la sezione Gold gara individuale, vittoria sfumata per soli 0,25 decimi di punto su 71,920 per Alice Eremita, con l’altra allieva 1 Ottavia Corrent giunta 12ª.Sempre allievi 1 (i più giovani in gara) bronzo per Pietro Carrera . Nelle allieve 2 le nostre ginnaste Alice Ammendolia, Cecilia Forte, Emma Ortu e Alice Pecchia si sono tutte ‘piazzate’ al centro della classifica, con punteggi molto vicini tra loro. Stessa categoria per Thomas Soscara , giunto 8°.Nelle junior buon 4 posto per Elena Gazzera, davanti alla compagna Sima Papone che dopo aver ottenuto il miglior punteggio nell’esercizio obbligatorio, ha presentato un libero nuovo dove ha inserito delle difficoltà maggiori che in allenamento esegue, ma , come spesso succede in questi casi, in gara non è riuscito. Verona è stato comunque un buon test per preparare la gara di domenica prossima vicino Marsiglia dove, tesserata con la Società di Montecarlo, prenderà parte alla 2ª prova del Campionato Nazionale di Francia.Sempre junior ma versione maschile, esordio e buon 4 posto per Francesco Bianchi. Nelle junior 2 Camilla Cianci ottiene un bel bronzo, mentre Natalia Cosenza si piazza al 5 posto. Bronzo anche per Gianluca De Andreis , nella gara più ‘combattuta ‘ della giornata con molti atleti ormai stabilmente nel giro della nazionale e i primi 4 in un solo punto . Gianluca ha presentato un nuovo libero con 7,6 di difficoltà, con 4 doppi e vari avvitamenti che dovrebbero consentirgli di entrare nei Top in Italia della sua categoria. Infine ennesimo bronzo di giornata ottenuto da Giulia Bellone. Tutti i nostri ginnasti del Gold sono rientrati nella percentuale dell’80% (sulle classifiche al meglio delle due prove)che serve per ottenere il pass per la Finale Nazionale di Brindisi in programma a metà maggio. Peccato solo per l’infortunio occorso a Ludovica Razzoli che dopo il terzo posto della prima prova di Milano, non ha potuto gareggiare a Verona ma era ugualmente sul’campo’ per incitare e incoraggiare i compagni del Team.
Nel Syncro argento per le coppie Bianchi/ De Andreis e Bellone / Cianci, bronzo per Carrera/Soscara, 4 posti per Eremita Corrent e Gazzera / Cosenza. 7° posto per Pecchia/ Forte e 8° per Ortu/Ammendolia.
Nella Silver individuale, esordio per le giovanissime Valeria Vento 6ª, Alice Pegoraro 7ª e Alessia Saccoccia 8ª.Bene Sofia Bolla terza nelle Allieve 2. Junior 1 con argento per Serena Gallo, bronzo per Sara Anfossi, 8 Vittoria Corrent e 11 Giulia Masotti. Oro per Beatrice Filippi junior 2, ottimo argento all’esordio per Carlos Edoardo Mauro nella maschile Allievi 2.
Per la gara a squadre, la 1ªprova di serie D interregionale ( Liguria, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Toscana e Trentino Alto Adige), per i nostri colori le cose si sono ‘complicate’ non avendo a disposizione una buona parte di ginnasti della sezione che hanno rinunciato a partecipare alla trasferta. Il programma di serie D prevede l’esecuzione delle candele a tempo, il libero e l’obbligatorio di 4 ginnasti prendendo i migliori tre punteggi totali. La Riviera aveva due squadre da tre ginnasti e due addirittura con soli 2 atleti, quindi praticamente’fuori concorso’. Nonostante questi problemi Bolla/Mauro/Vento si sono classificati secondi tra gli allievi, dopo il Friuli, e Anfossi, Filippi e Masotti al 4 posto nei juniores. Buoni i punteggi individuali di Serena Gallo (il 2 su tutta la gara), e di Pegoraro, Saccoccia e Corrent.
La seconda prova di serie D è in programma nel mese di maggio presso il Polo Sportivo del Mercato dei Fiori, da poco sede di un centro addestrativo regionale della sezione trampolino per la FederGinnastica.
Prossimo impegno per la Riviera dei Fiori sarà domenica prossima a Quiliano dove 9 nostre squadre , nelle diverse categorie e fasce di età previste, parteciperanno alla 1ªprova della serie D di ritmica. Il 25 e 26 marzo sarà la volta della serie D di artistica femminile e serie D di Minitrampolino, in programma al PalaRuffini di Taggia.