Si è svegliato dal coma e ha indicato ai Carabinieri chi gli avrebbe sparato, un artigiano con cui aveva un debito che è stato arrestato con l’accusa di tentato omicidio. Il ferito, ricoverato in ospedale a Genova dall’Epifania, è Giancarlo Bondanza, 56 anni, colpito al volto da un colpo di pistola. A sparare, a Crocefieschi (Genova) sarebbe stato Enrico Noli, 54 anni, che la sera prima aveva inviato a Bondanza un sms con scritto “non arrivi a domani”.