Al via la seconda edizione dell’unico circuito nazionale di DownHill urbano. Si tratta di gare in discesa con la mountain bike all’interno di circuito cittadini.

Per il 2017 bollenti novità in pentola, prima di tutto il fatto che il circuito approda in Toscana e più precisamente sbarca sull’Isola d’Elba a Rio nell’Elba dove gli amici di Elba Gravity Park sono già pronti per accoglierci con un percorso molto accattivante.

Nonostante le pressioni che il Team UrbanDownAlley ha avuto in queste ultime settimane ci auguriamo che il lancio del circuito 2017 accenda gli animi dei riders che quest’anno hanno dovuto attendere qualche settimana in più per leggere le bollenti news UDA.

Quest’anno per evitare sovrapposizioni con i maggiori circuiti MTB Gravity abbiamo dovuto far slittare ad aprile la data della prima tappa.

Non vogliamo peraltro nascondere ritardi dovuti alla burocrazia visto che non avrete certo problemi ad immaginare le difficoltà che si incontrano organizzando gare urbane.

Cosa rende unico il nostro circuito di sicuro sono i numeri che ci hanno portato ben in alto, 720 sono stati i partecipanti alla scorsa (e primissima) edizione 4 i percorsi lungo i quali gli atleti si sono sfidati per un totale di 6500 metri 3500 i metri di bandella utilizzati per delimitare i percorsi del circuito 12 i nostri comunicati stampa che hanno raccontato le tappe e le sue curiosità 30 la media delle persone a tappa che si sono occupate dalla realizzazione dei percorsi alla sua sicurezza passando per lo svolgimento di ogni singolo servizio (viabilità, ordine, immagine, fotografi e videomaker) senza ovviamente dimenticare le forze dell’ordine e le amministrazioni comunali che hanno sempre reso un ottimo servizio.

Nel 2017 saranno visitate 4 città, la prima data sarà l’1 ed il 2 aprile a Cervo arrivata alla sua seconda edizione, il secondo appuntamento per il nostro Team è di primaria importanza perchè rappresenta la volontà di UrbanDownAlley di uscire dai confini liguri, il 29 e 30 aprile saremo infatti a Rio nell’Elba. Terza tappa arriverà la storica gara di Imperia giunta alla sua quarta edizione che entrerà in scena il 16 e 17 settembre, in ultima la caratteristica discesa in notturna all’interno del quartiere Pigna di Sanremo dove peraltro verrà celebrato il podio UrbanDownAlley 2017.

Una prima novità di struttura riguarda l’inserimento di una nuova categoria Giovanissime Promesse UDA per i futuri campioni dai 9 ai 12 anni.

Le iscrizioni saranno possibili da oggi 16 marzo 2017 sul sito www.urbandownalley.it direttamente dalla pagina di ogni singola tappa.
Il nuovo layout vi darà la possibilità di aderire alla singola gara o al circuito semplicemente compilando un modulo direttamente sul sito.

Molti i partner che hanno già confermato la partecipazione ed il supporto al circuito

Inoltre avrete il supporto dei Gamby Camp per perfezionarvi e migliorare le vostre tecniche oltre che i vostri tempi, tutti i riferimenti su http://www. carlogambirasio.com/gamby- camp/

Mtb-mag.com e 365 Mountain Bike si confermano i media partner del circuito quindi rimanete sintonizzati per avere news e risultati di tutte le tappe.

Last but not Least, Urban DownAlley supporta la ONLUS Forza Walter perciò ad ogni gara ci sarà la possibilità di fare una offerta al caro amico Walter.

Rimanete sintonizzati per le iscrizioni alla tappa dell’ 1 e 2 Aprile a Cervo in provincia di Imperia.
www.urbandownalley.it
Il Team Urbandownalley