Il ciclista polacco Michal Kwiatkowski ha vinto l’edizione 2017 della Milano-Sanremo, trionfa sul traguardo di via Roma, superando per un soffio il campione del mondo Peter Sagan ed il francese Julian Alaphilippe.
Per la prima volta dopo anni non c’è stata una volata di gruppo, ma tre ciclisti sono riusciti a scappare sul Poggio e a mantenere un vantaggio di 5 secondi sul gruppo sino al traguardo. Il gruppo è stato regolato da Kristoff, davanti a Gaviria e Demare.
Sagan, grande favorito della vigilia, sul Poggio con uno scatto bruciante si era portato dietro i due avversari ma poi in volata si è dovuto arrendere al polacco del Team Sky, al fotofinish.
Kwiatkowski è il primo polacco, nella storia, capace di imporsi nella Milano-Sanremo. Da 11 anni ormai gli italiani non riescono a vincere la Classicissima di Primavera. Primo italiano in questa edizione, Viviani che si è piazzato nono.
Da 34 anni un campione del mondo non riesce a vincere la Milano-Sanremo: Sagan per pochi centimetri non ha centrato l’obiettivo. L’ultimo in ordine di tempo è stato Beppe Saronni nel 1983. In precedenza c’erano riusciti solo Alfredo Binda, Eddy Merckx e Felice Gimondi.

Foto Rcs
Foto Rcs