La ASD Imperia comunica che Daniele Ciccione ha rassegnato le proprie dimissioni dal ruolo di dirigente per questioni personali. La società lo ringrazia per il suo lungo operato all’interno del club neroazzurro.

Formazioni

Sammargheritese
1 Ferrada 2 Maura 3 Mortola 4 Gambarelli 5 Fiorentino 6 Di Carlo 7 Masi 8 Ferrari 9 Massaro 10 Bertorello 11 Ilardo
a disp. 12 Balistrieri 13 Maucci 14 Dapelo 15 Viacava 16 Amandolesi 17 Marrale 18 Cacciapuoti

Imperia
1 Todde 2 Ambrosini 3 Pinna 4 Laera 5 Pollero 6 Ravoncoli 7 Calzia 8 Giglio 9 Faedo 10 Ymeri 11 Castagna
a disp. 12 Prato 13 Corio 14 Vassallo 15 Verda 16 Malafronte 17 Risso 18 Sanci

Cronaca
Si ferma la corsa dei neroazzurri in trasferta contro la Sammargheritese. Brutta partita nel complesso che non ha fornito occasioni da rete degne di nota. Al 11′ un cross dalla sinistra sul secondo palo viene rimesso al centro area di testa insacca Massaro, al 25′ Faedo ha un occasione dentro l’area di rigore ma non riesce a concretizzare di testa. La ripresa è subito l’Imperia a fare la partita e Castagna al 49′ si procura un rigore che subito dopo realizza portando il punteggio in parità. Al 77′ l’arbitro però concede un altro calcio di rigore in favore dei padroni di casa che Marrale subentrato ad Ilardo al minuto 68 realizza portando nuovamente il risultato a favore dei padroni di casa. Al 80′ la Sammargheritese allunga sull’Imperia con un azione in contropiede finalizzata dallo stesso Marrale che realizza così una doppietta. Si complica così la rincorsa sul secondo posto che complice questa sconfitta ora dista 6 lunghezze.

Sostituzioni
Sammargheritese
68′ esce Ilardo entra Marrale, 83′ esce Massaro entra Cacciapuoti,
Imperia
58′ esce Giglio entra Sanci, esce Pinna entra Malafronte,

Ammonizioni
Sammargheritese
Masi,
Imperia
Giglio

Espulsioni
Sammargheritese

Imperia
82′ Ambrosini

Le dichiarazioni di Amerigo Castagna al termine della partita tra Sammargheritese 3 Imperia 1 giocatasi Domenica pomeriggio.

“Abbiamo perso un occasione buona per avvicinarci ulteriormente alla zona playoff, le decisioni arbitrali non ci hanno aiutato. Noi continueremo a giocare al massimo fino alla fine.