Nella penultima giornata del Campionato di serie B, domenica sera al Palaroya di Roverino, si è disputata la partita tra la Pallamano Ventimiglia e lo Sg Spezia (Under 20).
L’incontro non ha avuto storia, tenuto conto della grossa differenza di esperienza tra le due squadre; i frontalieri, volevano salutare il proprio pubblico con una vittoria e prepararsi mentalmente alla sfida di sabato prossimo sul campo dell’altra capolista Valpelice, che designerà la vincitrice di questo torneo

Ma veniamo alla gara. Già durante la prima fase di gioco, la differenza tra le due compagini era netta, il primo tempo si concludeva con il punteggio di 21-6 in favore di Uras e compagni.

Nella ripresa si utilizzava tutta la rosa a disposizine e l’incontro finiva con il punteggio di 40-13. Per la cron ca i migliori realizzatori sono stati D’Attis e Riceputi con 9 reti, seguiti da Feranzutti con 5 e Cabri con 4; con 3 reti si sono distinti Uras e Lanzillotta, con 2 M’Bouta, Benini e Lina ed infin con 1 rete anche Campuzano. A secco malko e hali, che comunque hanno fatto in pieno il loro dovere, così come i portieri Borgna e Coccoluto.

” Volevamo salutare i nostri sostenitori con una bella prestazione e non abbiamo sbagliato gara. In queste partite dove il divario tra le squadre è netto, si rischia solo di fere brutta figura se non si ha la giusta concentrazione e questo i ragazzi e noi tutti non lo volevamo.
Il La Spezia ha fatto quello che ha potutto, ma i nostri ragazzi questa sera volevano chiudere in bellezza i loro impegni casalinghi e salutare degnamente il loro pubblico che li ha sempre sostenuti con affetto ed entusiasmo. Un grazie particolare va a Charden M’Bouta, che quest’anno ha contribuito con i suoin preziosissimi consigli, ha far crescere i numerosi giovani della rosa. Con lui sono stati tre anni fantastici che hanno legato perennemente i destini del campione e dell’intero ambiente ventimigliese.
Adesso ci prepariamo per l’ultimo impegno della stagione in casa del Valpelice. Le due squadre sono già promosse. ma vorranno entrambe voncere, per suggellare una stupenda stagione ed acquisire il titolo prestigioso di vincitori del girone”

Tabellino dell’incontro:
Pallamano Ventimiglia-SG Spezia(U.20) 40-13(p.t. 21-6)
Borgna(p.), Coccoluto(p.), Cabri(4), D’Attis(9), Uras(3), M’Bouta(3), Lina(3), Riceputi(9), Lanzillotta(2), Franzutti(5), Benini(2), Campuzano(1) Hali, Malko
Allenatori: Malatino-Antoniol