LIGORNA 2 (Valenti 22′- 56′) – ARGENTINA 0

L’Argentina non riesce a seguire il treno playoff e si arrende ad un Ligorna bravo, cinico e forse aiutato anche dalla buona sorte e da alcune decisioni arbitrali. I ragazzi di mister Calabria, nonostante abbiano dato tutto, non sono riusciti a trovare la via del goal e il risultato è quanto mai pesante per le ambizioni di classifica della squadra. Il quinto posto, ultimo valido per qualificarsi ai playoff e attualmente occupato in coabitazione dall’Unione Sanremo e dal Real Forte Querceta, dista ora, a tre partite dal termine, tre punti.

LIGORNA: 1.Pulidori, 2.Brizzi, 3.Zunino, 4.Crafa, 5.Gallotti, 6.Napello, 7.Lembo, 8.Panepinto, 9.Valenti, 10.Rebecca, 11.Chiarabini. A disp: 12.Dondero, 13.Favorito, 14.Nardo, 15.Cataldo, 16.Ramella, 17.Baudo, 18.Barcella, 19.Nelli, 20.De Periis. All: Sabatini.

ARGENTINA: 1.Manis, 2.Garattoni, 3.Guidotti, 4.Bregliano, 5.Tos, 6.Castaldo, 7.Colantonio, 8.Diallo, 9.Lo Bosco, 10.Costantini, 11.Balla. A disp: 12.Trucco, 13.De Souza, 14.Acampora, 15.Tardioli, 16.Leggio, 17.Celotto, 18.Moro, 19.Ferrigno, 20.Esposito. All: Calabria.

DIRETTORE DI GARA: sig. Dario Madonia (Palermo)

ASSISTENTI: sig. Enrico Repetto (Bolzano) e sig. Gabriele Calapai (Bologna)

LA CRONACA DEL PRIMO TEMPO

4′ Subito avanti il Ligorna con Chiarabini che tenta un pallonetto. Manis controlla il pallone spegnersi sopra la traversa.

13′ Ammonizione per Castaldo

19′ Diallo serve Lo Bosco che entra in area e lascia partire un tiro che scheggia il palo alla destra del portiere avversario

22′ Valenti lascia partire una cannonata di destro che trafigge Manis e porta in vantaggio il Ligorna

26′ Balla lanciato a rete cade per una manata al volto. L’arbitro non vede gli estremi per fischiare.

28′ Ancora una manata in faccia a Balla. Questa volta l’arbitro fischia un calcio di punizione in favore dei rossoneri

32′ Balla colpisce la traversa sulla ribattuta di un calcio di punizione calciato da Costantini

43′ Balla viene ammonito per simulazione. Calabria, contrariato per le decisioni arbitrali, si lascia andare a una protesta ritenuta troppo veemente dal direttore di gara e viene così allontanato dalla panchina

45′ Seconda ammonizione per Balla e conseguente espulsione. L’Argentina rimane in 10 uomini

LA CRONACA DEL SECONDO TEMPO

8′ Lo Bosco, da distanza ravvicinata, colpisce a botta sicura ma Pulidori si supera e devia la palla in angolo

9′ Costantini batte un calcio d’angolo pescando a centro area Castaldo, che impatta ottimamente il pallone di testa. Traversa e pallone sul fondo

11′ Calcio d’angolo per il Ligorna, stacca a centro area Valenti. Il pallone si infila alle spalle di Manis per il 2-0

19′ Panepinto, solo davanti a Manis, spreca l’occasione per chiudere definitivamente la partita. Il suo tiro finisce alto sulla traversa

21′ Sostituzione per il Ligorna: esce Rebecca e entra Barcella. Sostituzione per l’Argentina: fuori Bregliano e dentro De Souza

32′ Seconda sostituzione per l’Argentina: esce Diallo ed entra Celotto

45′ Sostituzione per il Ligorna: esce Panepinto ed entra Baudo

Fanno sapere dallo staff dell’Argentina: “La partita è stata condizionata da un rigore non dato su Balla, che è stato pure ammonito per simulazione. Al di là di due traverse un arbitro così non è di categoria. Ci ha lasciato in dieci per 60 minuti”.