Secondo lo studio della Citec sulla mobilità sostenibile a Sanremo per decongestionare il traffico delle auto (in centro transitano dai 100 mila ai 130 mila veicoli, come nella tangenziale di Torino) occorre rivedere l’attuale sistema concentrato sulla direttrice litoranea. Si consiglia di eliminare l’autostazione in piazza Colombo, potenziare le corse verso quartieri e frazioni e creare capolinea alla Foce, al Casinò, in via Roma, alla stazione dei treni e a San Martino. Come scrive Cladio Donzella su “Il Secolo XIX” occorre entro 5 anni creare parcheggi a ridosso del centro e in periferita per evitare che le auto occupino il cuore di Sanremo.