Isolabona. Il turbolento 25 Aprile di Isolabona avrà probabilmente delle conseguenze. Sembra infatti che i Carabinieri stiano indagando su quanto avvenuto nel piccolo paese della Val Nervia ieri durante le celebrazioni del 72° Anniversario della liberazione. Leggi qui per sapere cosa è successo: Sindaco e assessore sotto accusa a Isolabona i dettagli nei video un 25 Aprile Caldissimo.

La vicenda prenderebbe il via da vecchie ruggini mai sopite in paese. La prima legata alla realizzazione di un ufficio del Podestà con tanto di simboli e richiami al fascismo quali bottiglie di vino del duce e frustini voluta dall’amministrazione durante l’ultima edizione della manifestazione Antichi Mestieri cosa che ha fatto ribollire il sangue a molta gente in paese.

La seconda legata alla posa della targa dedicata ai partigiani isolesi sopravvissuti alla seconda guerra mondiale che aveva creato polemiche nel paese. Leggi qui i dettagli: La Targa dei Partigiani va bene anzi no