La guerra tra i due eredi del “tesoro” dell’Agnesi delle sorelle Caterina e Maria Berio, mancate nel 2008, è diventata una questione tutta incentrata su firme olografe. La disputa è tra il cugino delle due sorelle, Pietro “Pucci” Agnesi, che ha ereditato un patrimonio di 15 milioni in case e terreni e il loro ex autista Salvatore Lucia che da parte sua rivendica metà dei beni. Come scrive Maurizio Vezzaro su “La Stampa” il primo è forte di un testamento scritto di pugno da una delle sorelle, giudicato attendibile da due diverse perizie.