La vicenda risale a qualche giorno fa, quando il personale addetto alla vigilanza del centro commerciale Unieuro di Cisano sul Neva ha segnalato ai Carabinieri della locale Stazione che tre giovani dopo essere entrati all’interno del negozio e girovagato fra gli scaffali erano usciti portandosi via una bacheca per le offerte pubblicitarie e un grosso portacenere in alluminio blu istallato proprio appena fuori dell’esercizio commerciale. L’esame delle immagini del sistema di video sorveglianza ha confermato quando denunciato ed ha permesso d’identificare immediatamente i tre giovani quarantenni.
Convocati in Caserma hanno immediatamente ammesso gli addebiti, giustificando il loro comportamento in una bravata, uno scherzo fra amici, si sono resi anche subito disponibili a risarcire il danno causato, chiedendo a tutti scusa della loro condotta, che comunque ha determinato una segnalazione alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Savona.