Rose Villain età, carriera, vita privata: tutto sulla Big di Sanremo 2024

Conosci la Big che sarà presente a Sanremo? Ecco chi è Rose Villain: qual è la sua età, come è iniziata la sua carriera e i particolari sulla sua vita privata. Di seguito troverai ogni dettaglio sulla cantante.

Nella lista degli artisti che parteciperanno alla prossima edizione di Sanremo 2024 annunciata da Amadeus all’inizio di dicembre c’è anche lei, Rose Villain. Farà parte dei big e in molti già la conoscono. Non tutti però sanno chi sia la giovanissima cantante che salirà sul palco dell’Ariston il prossimo Sanremo con Click Boom!.

Rose Villain: tutto sulla big che arriverà a Sanremo
Chi è Rose Villain: tutto sulla Big di Sanremo 2024 (rivierapress.it)

Per scoprire di più su di lei non resta che continuare a leggere qui di seguito e venire a conoscenza dell’età, la carriera e la vita privata di Rose Villain. La cantante ha duettato con alcuni artisti famosi ed alcuni suoi brani potresti averli già sentiti. Continua qui nel prossimo paragrafo.

Chi è Rose Villain: tutto su di lei

Classe 1989, Rose Villain nasce a Milano, e il suo nome all’anagrafe è Rosa Luino. Il padre è un imprenditore, Franco Luino, e la mamma è Fernanda Melloni. Già da piccolissima ha la predisposizione per il canto ed è appassionata di musica. Fino alla maturità vive a Milano e poi decide di trasferirsi a Los Angeles, dove si diploma al Musicians Institute di Hollywood. Si specializza in musica rock ed inizia ad esibirsi lì in una piccola band punk rock, The Villains. Il nome della band le dà l’ispirazione per il suo attuale nome d’arte.

Rose Villain: ecco tutto sulla cantante
Dagli esordi alla vita privata: chi è Rose Villain (Instagram @rosevillain) – (rivierapress.it)

Si trasferisce poi a New York e finisce gli studi teatrali a Broadway. Qui inizia ad incontrare i primi manager ed conosce anche quello che è oggi il suo attuale marito, Sixpm, produttore musicale. I due si sono sposati a maggio 2023. Gli esordi della cantante non sono limitati all’Italia. Infatti Rose Villain lavora prima con la Machete Empire Records e poi con la Universal Music Germany.

Il debutto nel Bel Paese avverrà qualche anno dopo, nello specifico nel 2020, anno in cui firma con Arista e Sony Music Italia. Esordisce con il primo singolo italiano, Bundy. Poi una serie di collaborazioni tra cui quelle con Gué Pequeno, Luchè, Rosa Chemical, Achille Lauro ed altri ancora. Inoltre lei è anche autrice di alcuni brani cantanti da suoi colleghi, tra cui Luna Piena di Orietta Berti.

Tanti i riconoscimenti che le sono arrivati in questi pochi anni del suo successo in Italia e ora parteciperà a Sanremo 2024. Rose Villain è infatti stata scelta con la sua canzone nella lista degli artisti Big da Amadeus. Per ascoltare il singolo bisognerà però attendere febbraio, quando andrà in onda la kermesse.

Impostazioni privacy